Oh Bella Ciao

di AsinoMorto

Ieri, 16 gennaio 2008, il discorso eversivo di un ministro indagato contro la magistratura, accolto da un aprioristico, corale e non ipocrita applauso da parte del parlamento tutto, ha sancito definitivamente e senza dubbio il distacco del parlamento stesso dal paese che dovrebbe rappresentare.
 
Rimane solo una questione da chiarire: se la casta politica sia un cancro, un accidente che prima o poi verrà estirpato dalla storia della nazione; o sia invece, semplicemente, lo specchio di quello che siamo e che nemmeno ci vergognamo di essere.
 
Bella, ciao.
Annunci